Most Popular

Così la riforma della custodia ha salvato gli espulsi da Alfano
"Appare evidente che il legislatore abbia voluto, con la modifica introdotta, prevedere che un eventuale pericolo di reiterazione della condotta ... ...






Trapani ora attende la Diciotti "Non si può accogliere tutti"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 10
Posted on: 07/11/18
La nave Diciotti, secondo le ultime indicazioni che filtrano dal Ministero dei Trasporti dovrebbe approdare nel porto di Trapani domattina alle 8:00. A bordo ci sono i 67 migranti salvati dal rimorchiatore italiano Vos Thalassa. La vicenda di questi migranti di fatto è legata a quanto accaduto proprio a bordo della Thalassa: alcuni migranti avrebbero dato vita ad una vera e propria rivolta per evitare un ritorno in Libia intimando al comandate, con minacce, di far rotta verso Nord, ovvero verso l'Italia. Sono stati già identificati un sudanese e un ghanese tra i migranti che hanno minacciato l'equipaggio della Thalassa. Solo l'intervento della Guardia Costiera con la Diciotti ha evitato il peggio. Matteo Salvini che in questo momento si trova a Innsbruck per il vertice con i ministri degli Interni sull'emergenza immigrazione, sullo sbarco dei migranti a Trapani è stato molto chiaro: "Dovranno scendere in manette dalla nave".E la città siciliana si prepara per l'arrivo della nave. Ma come raccontano alcuni commercianti e residenti nella città siciliana, la città di fatto è stufa di essere in prima linea sul fronte dell'accoglienza: "Ha ragione Salvini. L"Italia, le nostre città non possono accogliere tutti quanti. Ma gli altri Paesi che fanno, mentre i migranti vengono dirottati qui'", afferma uno dei trapanesi sentiti dall'Agi. A Trapani in questo momento arrivano turisti da tutta Europa e la città dovrà fare i conti anche con l'ennesimo sbarco. Uno sbarco che preoccupa soprattutto chi opera nel settore del turismo: "Siamo una città turistica, dobbiamo pensare al turismo e agli affari, dobbiamo garantire e dare una sensazione di sicurezza e di tranquillità". Poi c'è chi sposa la linea del Viminale delle ultime settimane e afferma: "Questo è un problema di cui devono farsi carico di tutti. Bene ha fatto allora Salvini ad alzare la voce". Infine va sottolineato che uomini della capitaneria di Porto e della polizia di Stato sono a bordo della nave Diciotti della guardia costiera per raccogliere elementi da riferire all"autorità giudiziaria.




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment