Most Popular

Così la riforma della custodia ha salvato gli espulsi da Alfano
"Appare evidente che il legislatore abbia voluto, con la modifica introdotta, prevedere che un eventuale pericolo di reiterazione della condotta ... ...






L'avvocato ha 90 anni: processo da rinviare

Rated: , 0 Comments
Total hits: 8
Posted on: 04/17/18
In un processo annoso può capitare pure che un imputato si dimentichi di farsi rappresentare dal difensore. E che il giudice debba rinviare tutto perché l'avvocato nominato in sostituzione di quello di fiducia non si presenta in aula a causa dell'età decisamente avanzata.Siamo davanti alla Decima sezione penale per il processo sulla "Rimborsopoli" lombarda. Sono 56 gli ex consiglieri regionali (tra cui Nicole Minetti e Renzo Bossi) accusati di aver chiesto rimborsi ai gruppi consiliari negli anni 2008-2012 per spese che nulla avevano a che fare con l'attività istituzionale. Il rinvio a giudizio risale all'aprile del 2015. Dopo decine di udienze ieri si è arrivati all'ultima giornata per le arringhe delle difese. L'eventuale replica del pm e la sentenza sono fissate per il 28 settembre. Ma quando è il turno dell'avvocato dell'ultimo imputato, Doriano Riparbelli, il presidente Gaetano La Rocca constata che il banco resta vuoto. La Corte scartabella nel corposo fascicolo e ricostruisce che il primo difensore, Massimo Di Noia, ha rinunciato all'incarico diversi mesi fa. È quindi stato nominato, da prassi, un difensore d'ufficio pescato in automatico dall'albo. Il professionista però non si è mai fatto vedere. Sono gli stessi giudici a riturarsi per contattarlo. Al rientro La Rocca è rassegnato: "L'avvocato d'ufficio non risponde neppure al cellulare. Ma ne ha ben donde, risulta che è nato nel 1928...".Il legale 90enne viene sgravato del compito. Non è possibile tuttavia continuare senza che parli l'ultima difesa. Il giudice alla fine nomina un avvocato presente, Paolo Cassamagnaghi, che conosce le carte perché difende un altro imputato e gli dà tempo fino all'udienza intermedia del 4 luglio. "Mi ero affidato a Di Noia - spiega da Düsseldorf Riparbelli, che in passato è stato responsabile dell'organizzazione regionale del Pdl -, poi sinceramente non ci ho più pensato. Ho lasciato la politica attiva, ora sono titolare di un'azienda che tratta acciai speciali".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment