Most Popular

Cos la riforma della custodia ha salvato gli espulsi da Alfano
"Appare evidente che il legislatore abbia voluto, con la modifica introdotta, prevedere che un eventuale pericolo di reiterazione della condotta ... ...






Corinaldo, il racconto dei testimoni: "Ci spingevano da dietro, impossibile non schiacciare le persone"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 2
Posted on: 12/08/18
uno dei giovani caduti dalla balaustra crollata a causa della calca nella discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo (Ancona), ma si fortunatamente salvato. A raccontare all'Adnkronos gli attimi di panico vissuti stanotte uno studente campano di 21 anni, all'uscita dagli Ospedali Riuniti di Ancona dove si fatto medicare per alcune contusioni riportate nella caduta. "Mi pizzicava la gola, nella discoteca tutti hanno iniziato a tossire - racconta - la gente scappata da un'uscita di emergenza. Siamo arrivati sulla balaustra che franata e siamo rimasti schiacciati, poi ci hanno soccorso". Intorno scene di panico: "C'era chi non respirava, chi zoppicava, chi come me aveva solo qualche contusione". Ora il ragazzo si sente fortunato: "Sono scene che vedi in tv, non pensi mai ti possano capitare in prima persona"."Una ragazza che si trovava nel locale - riferisce all'Adnkronos Don Giuseppe Bartera Sebastianelli, parroco della chiesa di S. Pietro Apostolo di Corinaldo - ha raccontato alla mamma come mentre scappava non voleva schiacciare nessuno ma la spingevano da dietro e non ha potuto farne a meno: era impossibile non schiacciare le persone".Un ragazzo di 14 anni ha invece raccontato: "Io ero all'interno, ci stava una porta vicina al bar e io volevo uscire, con me c'erano una quarantina di persone, ma il buttafuori non ci ha fatto uscire da l, ci ha fatto uscire dall'altra porta, quella da dove poi si arrivati alla balaustra dove avvenuta la tragedia".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment